ma raccontiamo balle o no??

 Di nuovo guest star: sxlext

allora, si tratta nuovamente di LUI…

qualche giorno fa viene da me a dirmi, che se qualcuno chieda direttamente la (adesso) ex-segretaria per nome, allora gli devo dire, che lei é malata, che non sta bene e non so quando torna… io non avevo problemi con questo. voglio dire: sono andato a scuola abbastanza per sapere come raccontare delle bugie e mi son abituato a farlo.

5 minuti fa mi chiama un signore molto gentile e chiede la segretaria (della quale lui non sa che intanto é la EX-segretaria…) e io (come LUI me l’ha detto di fare) gli racconto che la segretaria é fuori ufficio, che é malata e tutte ste balle. neanche finito la chiamata che LUI entra nel mio “cubicolo” dicendo mi “no, no, no!! di che si tratta??”. io devo interrompere la chiamata a spiegargli che il signore a chiesto la segretaria e a spiegargli tutto e lui mi dice “ma che gli racconti tutta la storia?? ma non lo devono mica saper tutti… passamelo e basta!!”

ehm… non so: una volta mi dice di risolvere i problemi da solo e di non passargli ogni singola chiamata e l’altra volta mi dice di passargli pure tutte le chiamate che siano per i collaboratori non presenti in ufficio…

Annunci

About this entry